Yoga: allenamento a 360°.

La parola Yoga significa “unione” tra corpo e spirito e per la religione indiana è legata a pratiche meditative.

Nel linguaggio corrente con Yoga si intende, il più delle volte, un variegato cosmo di più attività che comprende ginnastiche del corpo e della respirazione e discipline psicofisiche finalizzate alla meditazione o al rilassamento. Attraverso l’ascolto del proprio corpo e del proprio respiro si scopre il proprio corpo e si aumenta la propria consapevolezza di esso.

Gli obiettivi principali dello yoga sono 2:

  • calmare la mente e aiutare a diminuire lo stress attraverso il focus del proprio respiro
  • irrobustire e rendere più flessibile il corpo attraverso una sequenza di movimenti ripetitivi e ritmati.
My Emotional Training

Yoga: allenamento per il corpo.

Anche se se ne sente parlare spesso e i principali benefici sono conosciuti è importante capire perchè lo yoga è un vero e proprio allenamento fisico e che capacità motorie può migliorare.

  • maggiore flessibilità: grazie agli esercizi  meccanici concentrici ed eccentrici aiuta lo sviluppo muscolare in estensione elasticizzando i tendini e aumentando la rubrificazione della capsula articolare.
  • maggiore forza: questo allenamento ha spesso tenute muscolari isometriche, quando  i muscoli rimangono in contrazione continua per permettere il mantenimento di una determinata postura, attraverso le quali aumenta la forza di contrazione delle fibre muscolari.
  • maggiore resistenza: le sequenze dello yoga possono diventare molto lunghe e i movimenti sono consecutivi e molto faticosi. Allenarsi praticando yoga vuol dire migliorare la capacità di resistere alla fatica e la capacità di concentrarsi più a lungo.
  • maggiore equilibrio: molti delle posizioni isometrici prevedono lo sviluppo di un grande equilibrio e grazie a questo si migliora l’apparato vestibolare e la propriocezione spazio-temporale.
  • previene infortuni: migliorando la mobilità articolare e l’elasticità tendinea lo yoga aiuta sportivi e sedentari a non avere infortuni e dolori articolari come contratture, stiramenti o strappi, infiammazioni nervose e il consumo delle cartilagini.

 Yoga : allenamento per la mente.

I benefici sullo “spirito” sono noti e mai come oggi lo yoga viene pubblicizzato come  antistress e mindfullness.

Di seguito alcuni benefici fondamentali per il nostro benessere psicofisico che grazie a questa semplice disciplina otteniamo:

  • positività: la corretta ossigenazione del cervello e dei muscoli ci fa sentire più energici e vivi. Grazie a movimenti a basso impatto ci sentiamo più leggeri e coordinati e la visione di noi stessi e del nostro corpo migliora mettendoci di buon umore e facendoci sentire positivi.
  • meditare e pensare: essere obbligati a fermarsi e ascoltare il silenzio e concentrarci su parti del corpo mai percepite prima ci aiuta a lasciare libera la mente, solo così potremo arricchirci e rigenerare i nostri pensieri.
  • respirazione: controllare ed essere consapevoli del proprio respiro, ascoltandone il ritmo e l’intensità, ci rende capaci di scegliere e non di subire. L’importanza di una buona respirazione migliora diversi momenti della giornata tra cui dormire, mangiare, meditare e fare sport.La corretta ossigenazione previene l’invecchiamento cellulare e aiuta a rinforzare il sistema immunitario.
My Emotional Training

Yoga: un supporto ad altri sport.

Dopo aver elencato  benefici dello  Yoga vorrei trasmettere quanto, questo tipo di allenamento, non è fine a se stesso. Proprio per le motivazioni elencate prima e il miglioramento psicofisicho questa disciplina è consigliata in molte preparazioni atletiche per la  la corsa, il nuoto e la bici.

Alternare preparazioni tecniche, con  didattiche focalizzate alla performance, con la pratica settimanale di yoga è importante per migliorare le capacità motorie e psichiche di molti atleti. Non tutte le posizioni e sequenze di yoga hanno la stessa funzione e per questo motivo ecco alcuni consigli utili.

 

Yoga e Corsa

Vantaggi: aiuta la ritmizzazione del respiro, aumenta la resistenza alla fatica e la resistenza di concentrazione, previene infortuni muscolari e posturali.

Posizioni consigliate per la corsa: cow pose, downward dog, high lunge

Posizioni consigliate per flessibilità: pigeon, high lounge, standing forward fold

Yoga e bici

Vantaggi: irrobustisce la schiena, allunga la muscolatura posteriore in stazione eretta e in iperestensione, aumenta mobilità bacino e delle anche

Posizioni consigliate per pedalare: cat stretch, the plank, locuste, table

Posizioni consigliate per flessibilità: crescent loungedownward dog, locust

Yoga per tutte le donne.

Lo yoga è ideale per tutte le donne di qualsiasi età. Si può praticare dall’adolescenza alla tarda età e in ogni fase della vita ha funzioni differenti. Lo yoga è inoltre consigliato a donne incinte e alle neo-mamme per facilitare il parto e per instaurare in seguito un legame fisico intenso e ben equilibrato con il proprio figlio.

Parlo a tutte le sportive e alle persone sedentarie e vi consiglio di provare a fare yoga una volta a settimana o come avviamento alla sport per chi non ne ha mai praticato o come accompagnamento alla propria disciplina per chi già si allena.

 

 

 

Written by MyEmotional Team