Come attivare il metabolismo per dimagrire

Hai qualche chilo di troppo o magari non sei un fuscello di costituzione dalla nascita e hai sempre guardato con invidia e frustrazione le donne con il fisico esile a asciutto che son capaci di scofanarsi una teglia di lasagne e dire “ho il metabolismo veloce, mangio un sacco e non metto un etto”?

Questo articolo l’ho scritto apposta per te, per farti capire che il tuo metabolismo magari è lento ma non vuol dire che non possa essere svegliato e attivato e soprattutto che non è questione di magia ma di volontà, lavoro e pazienza.

Cos’è il metabolismo

L’argomento non è facile ma cercherò di essere chiara e semplice. Il metabolismo è la velocità con cui il nostro corpo brucia le calorie per soddisfare i bisogni vitali: dormire, camminare, digerire…

Ogni azione del nostro organismo consuma calorie e quindi per aumentare il metabolismo basta aumentare le azione che fai fare al tuo corpo. Mi tocca subito frenare il tuo entusiamo però: se è vero che ho scritto “dormire, camminare, digerire…” ti devo avvertire che dormire per esempio e mangiare non producono lo stesso dispendio calorico dell’attività fisica propriamente detta, ovvero l’allenamento.

Il dispendio energetico quotidiano è dato da 3 fattori principali:

  • il metabolismo basale: mantiene le funzioni vitali e del sonno/veglia e occupa dal 60 al 75% del dispendio energetico
  • la termogenesi indotta dalla dieta
  • l’attività fisica

E’ proprio l’ultimo punto su cui voglio concentrarmi perché è quello che da Personal Trainer conosco meglio e perché posso aiutarti a capire come e quali attività sono adatte a suonare la sveglia per il tuo metabolismo.

Elisa Bartoccioni Emotional Empowerment Training personal trainer #2

Attività fisica per risvegliare il metabolismo

Hai deciso di andare da una nutrizionista per perdere quei chili di troppo che proprio non sopportavi più. Passati i primi due mesi però stop, non perdi più un etto e nonostante la dieta la situazione si blocca. E’ normale. Non è il momento di scoraggiarti! Se hai ben chiaro l’obiettivo per cui hai deciso di cambiare (ma se così non fosse forse hai bisogno di una bella chiacchierata con Nadia) non perdere i progressi fatti fin’ora con la dieta ma inizia ad allenarti seriamente e con costanza. Il tuo corpo mica lo freghi così: si abitua alle dosi, agli alimenti, alla corsetta blanda al parco che le prime settimane ti ha aiutato a perdere i primi chili e si mette in situazione di sicurezza. 

Per dargli una bella sveglia e farlo spaventare un po’ devi fare attività fisica! L’incremento di attività fisica è un grande scossone per il tuo metabolismo che si trova di colpo a dover bruciare di più di quello che ha. Perché succede una bella magia: i muscoli anche durante la giornata, anche mentre non ti stai allenando, bruciano più calorie della ciccia e sai perché?

Perché il muscolo è un tessuto vivo, che vuole continuare a crescere se sottoposto ad allenamento costante.

Quindi facendo sport non solo bruci calorie mentre lo fai ma il tuo metabolismo va avanti a bruciare calorie anche le ore dopo lo sport. Non tutti gli sport sono ovviamente uguali: le attività brevi ed intense come l’allenamento funzionale continuano a bruciare anche 12 ore dopo l’attività fisica. Per ottenere il massimo e attivare il tuo metabolismo l’ideale è mescolare i diversi tipi di allenamento durante la settimana

  • un’attività intensa come l’allenamento funzionale a corpo libero o con i pesi
  • una più prolungata come la corsa o li nuoto (e no, i 20 minuti di corsetta non bastano, devi correre o nuotare per almeno 40 minuti continuativi).

Ti ho convinto a iniziare il tuo nuovo allenamento? Puoi cominciare a seguire la nostra guida “Imparare a corre in 12 settimane” dove troverai sia esercizi di allenamento funzionale che un metodo facile e graduale per imparare a corre. Puoi scaricarla gratis iscrivendoti alla nostra newsletter.

Sarà dura e si suderà parecchio, i primi giorni ti sentirai morire e penserai “ma chi me l’ha fatto fare” ma nel giro di un mese (sì, hai letto bene) vedrai i primi risultati. E se hai dubbi o domande durante il percorso non esitare a scrivermi!

Written by MyEmotional Team