4 domande che ti devi fare se vuoi trovare la persona giusta per te

myemotionaltraining

Nel mio lavoro da Life Coach mi capita di incontrare donne che sentono il peso del fallimento nel chiudere una una relazione dopo l’altra.

Vanno a quell’appuntamento, sperando ardentemente di trovare la persona giusta, ma la fortuna non è dalla loro parte.

Incontrano qualche persona nuova, ci escono per qualche volta e provano a farsela piacere (anche se in fondo a loro non piace), perchè il loro desiderio è incontrare la “loro” persona.

Passano così mese dopo mese con il Signor Sbaglio e la Signora Peggio, sperando che la loro opinione cambi o che lui o lei cambi.

Perchè si costringono in questo tipo di relazioni, anche se il loro istinto dice che non funziona? Forse perchè, quando si tratta di relazioni sentimentali, si ha bisogno di una guida più specifica del nostro “povero” istinto.

Se senti che questa cosa ti suona familiare, ti suggerisco di provare a rispondere a queste 4 domande, che ho creato per aiutarti a comprendere meglio i tuoi incontri passati, presenti e futuri.

  1. Qual è il tuo obiettivo quando incontri e instauri una relazione con una persona? Magari vuoi un incontro che ti faccia seriamente pensare al matrimonio; magari vuoi incontri causali e sessualmente eccitanti; magari ti vuoi sentire sicura e protetta; magari vuoi sentirti amata ma non soffocata. Per definire e comprendere a pieno il tuo obiettivo, ti suggerisco di scrivere su un foglio tutti gli obiettivi che ti vengono in mente. Poi metti via la lista per 24 ore. Ritornaci il giorno seguente e cerchia i 3 o 5 obiettivi che ti colpiscono di più. Al prossimo appuntamento vai con questi 3 o 5 obiettivi in mente.
  2. Quali comportamenti non accetti assolutamente nell’altra persona? Crea una lista di comportamenti che non metteresti in discussione per nessun motivo. Per esempio, non accetteresti una persona con un passato violento, che da sempre è disoccupata o che è sposata da tanti anni. Se la persona che devi incontrare presenterà uno o più comportamenti che non potresti mai accettare, sarà automaticamente fuori dalla tua lista. Questo ti permetterà di non perdere tempo con persone con le quali non potrà mai funzionare.
  3. Quali comportamenti ti faranno andare con i piedi di piombo? Crea una lista delle cose che ti hanno infastidito nelle tue relazioni precedenti, ma che non ti hanno portato automaticamente a chiudere una storia. Per esempio, i ritardi cronici o il disinteresse ad incontrare i tuoi amici e la tua famiglia. Se la persona che incontri, presenta una di quelle caratteristiche, potrai dire: “ehi, è la terza volta che arrivi in ritardo senza avvisare. Questo tuo comportamento non mi fa sentire bene. Mi sentirò meglio nel nostro rapporto se…”. La discussione e il comportamento che seguiranno ti daranno l’idea se questa relazione può andare avanti oppure no.
  4. Quali comportamenti o caratteristiche rendono l’altra persona molto attraente? Questa lista dovrebbe rispecchiare i tuoi 3 o 5 obiettivi che hai creato all’inizio. Forse stai cercando una persona emotivamente disponibile e interessata allo stesso tipo di relazione che vuoi tu (seria, casuale o a metà strada). La cosa bella di questa lista è che ti incoraggia a stare con la persona giusta per te, aiutandoti a vedere ed apprezzare le piccole cose che trovi attraenti e significative nel lungo periodo.

Anche con linea guida più specifiche, è molto probabile che incontrerai ancora un po’ di persone prima di trovare quella che fa per te. Se così fosse, non ti scoraggiare. Cerca di vedere, invece, le persone con le quali non c’è intesa, come esperienze che ti avvicinano sempre più a ciò che desideri. La buona notizia, è che non ti dovrai fossilizzare in relazioni sbagliate, sperando che migliorino, perchè adesso le puoi identificare per quello che sono, già dall’inizio. Allo stesso modo, quando la “tua” persona arriverà, sarai subito in grado di riconoscerla.

Written by Nadia